Cerca
  • Elena Barattero

Ripartiamo...con il #Picnik+!

Sul Pigna, senza rinunciare alla cucina tradizionale, ci si reinventa il pranzo con un BOX e una simpatica tovaglia..

#PICNIK+. In cosa consiste?

"...ci siamo concentrati per trovare un'esperienza nuova e diversa compatibile con il nostro modo di fare ristorazione e con i nuovi protocolli di sicurezza. Insomma recuperiamo un'opportunità da una necessità...Ci è venuto in mente #PICNIK+. Abbiamo pensato che il picnik resta pur sempre la massima espressione della libertà nella natura, e allora lo organizziamo noi: il distaccamento sociale diventa un'opportunità non di isolamento ma di contesto, d’altronde chi viene in montagna è proprio perché cerca il suo spazio nella natura. Dopo tanta costrizione e chiusura, mangiare nei prati, in montagna, è ciò di cui tutti abbiamo bisogno. Allora abbiamo pensato di stravolgere l'organizzazione di Baita Elica offrendo la nostra cucina tradizionale con un pizzico di fermento nuovo, simpatico e accattivante: un nuovo modo di fare ristorazione in piena sicurezza».

Come funziona il #PICNIK+?

«Il pranzo lo ordini e lo ritiri all'aperto presso il nuovo bancone che abbiamo allestito sotto il porticato del solarium, ti viene consegnato in un box di carta che conterrà ogni portata chiusa in un cofanetto monouso e ti verrà messa a disposizione una tovaglia in stoffa nuova e solo tua (rigorosamente) a quadretti bianca e rossa; ritirato il tutto potrai scegliere il miglior angolo di montagna per godere del panorama e della serenità che ti circonda».

Tutto il materiale monouso fornito risponde ai criteri di sostenibilità ambientale e non costituirà rifiuto

59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti